Intenzione di Preghiera

NUOVO SITO DELLA BASILICA DI SAN PAOLO
www.basilicasanpaolo.org

EVENTI CULTURALI PER LA CHIUSURA DELL’ANNO PAOLINO
E una conferenza stampa del cardinale Andrea di Montezemolo nella Sala Stampa della Santa Sede.

Roma, 27/05/2017

Sito Ufficiale della Santa Sede JOSP
Anno Paolino Eventi Servizi Ufficio Stampa Basilica di San Paolo         

CELEBRAZIONI SPECIALI A SIRACUSA, REGGIO E POZZUOLI
“Chiese paoline” d’Italia, per l’inizio dell’Anno Paolino.

Basilica di San Paolo - Navata Centrale
L’inizio dell’Anno Paolino è stato celebrato in maniera speciale nelle diocesi italiane che si richiamano per le loro origini all’Apostolo:  sono quelle di Siracusa, Reggio e Pozzuoli , tappe del suo viaggio da Malta a Roma.
L’Arcivescovo di Siracusa mons. Giuseppe Costanzo il 28 e 29 giugno, in comunione con il Santo Padre Benedetto XVI nella Basilica di San Paolo fuori le Mura e con la Chiesa universale, ha dato “continuità” all’Anno Paolino che egli aveva indetto per la sua arcidiocesi nell’anno 2007 , celebrando solenni Messe a Siracusa e nella vicina Palazzolo Acreide, che è una delle città ove la venerazione di San Paolo è fortemente radicata. Mons. Costanzo ha disposto per la speciale indulgenza voluta da papa Benedetto XVI per i fedeli che vivranno l’Anno Paolino le modalità di fruizione nelle chiese dedicate all’Apostolo, una delle quali a Ortigia, nella parte insulare di Siracusa, ha avviato un ricco programma di manifestazioni.
Parecchie le iniziative promosse dall’arcivescovo di Reggio Calabria-Bova mons. Vittorio Mondello: una settimana paolina di spiritualità, una mostra di pittura e scultura, una “tre giorni teologica”, pellegrinaggi, musical, produzioni multimediali, giochi e gare sportive sotto il titolo di “Paoliadi”. Sulla collina di Pentimele saranno  eretti una statua di San Paolo e una stele alta 20 metri dalla quale, di notte, un raggio di luce illuminerà i naviganti che attraversano lo Stretto di Messina. Anche in questa città, dirimpetto a Reggio, l’arcivescovo Calogero La Piana ha dato avvio a un programma di celebrazioni paoline, che comprendono studi biblici, catechesi e un master in teologia e spiritualità.
A Pozzuoli –  dove il vescovo Gennaro Pascarella ha aperto l’Anno Paolino nella concattedrale di Monterusciello,ordinando un presbitero – la sosta di sette giorni di San Paolo nella località sarà riletta e ripensata come pausa necessaria per la penetrazione del cristianesimo nel cuore dell’Impero romano e dell’Europa occidentale. E’ stato preparato fra l’altro un “Itinerario paolino” attraverso i Campi Flegrei ricostruendo il particolare clima culturale e religioso che Saulo dovette affrontare. Pozzuoli nel 2011 celebrerà i 1950 anni dell’arrivo di San Paolo.
 

UFFICIO STAMPA

  BOLLETTINI ANNO PAOLINO
  NEWS
  EDIZIONI
  GALLERY

Calendario Eventi e Visite
(riferirsi all'Italiano):
  
 
Untitled
<<  MAGGIO 07  >>
L   M   M   G   V   S   D





Intenzione di Preghiera

Chiunque voglia può inviare le proprie preghiere attraverso il formulario qui di seguito

Indulgenze Plenarie

In occasione dei duemila anni dalla nascita del Santo Apostolo Paolo, vengono concesse speciali Indulgenze.

Saeculo XX expleto postquam Sanctus Apostolus Paulus in terris ortus est, speciales conceduntur Indulgentiae.

Il Padre Priore dell'Abbazia di San Paolo Fuori le Mura ha composto un inno in onore dell'apostolo delle genti.
Per leggerne il pentagramma ed ascoltarlo, andare sul sito:

www.abbaziasanpaolo.net
Copyright © 2017 Basilica Papale San Paolo Fuori le Mura - Privacy Policy - made in Bycam