Intenzione di Preghiera

NUOVO SITO DELLA BASILICA DI SAN PAOLO
www.basilicasanpaolo.org

EVENTI CULTURALI PER LA CHIUSURA DELL’ANNO PAOLINO
E una conferenza stampa del cardinale Andrea di Montezemolo nella Sala Stampa della Santa Sede.

Roma, 25/04/2017

Sito Ufficiale della Santa Sede JOSP
Anno Paolino Eventi Servizi Ufficio Stampa Basilica di San Paolo         

DOSSIER “FIDES” SUGLI ISTITUTI RELIGIOSI PAOLINI
Con interviste di attualità, anche sull’Anno Paolino, ai loro Superiori

Un prezioso contributo alla celebrazione dell’Anno Paolino è stato dato dall’ “Agenzia internazionale Fides”, della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, con la realizzazione di un nutrito “dossier” sugli Istituti religiosi che si ispirano all’Apostolo Paolo. Si tratta del frutto di una indagine a vasto raggio, nei secoli e in numerosi paesi, condotta da un gruppo di suoi giornalisti, sulla storia, le attività, anche devozionali, e le sfide delle “famiglie paoline”, corredata da una cronologia delle fondazioni e da interviste ai loro Superiori e Superiore generali, in particolare su  iniziative di attualità.
Il primo richiamo a San Paolo nel titolo di un istituto religioso, è un fatto relativamente recente (in epoca antica se ne dava il nome a monasteri sparsi nel mondo) ad opera di Sant’Antonio Maria Zaccaria,fondatore nel 1535 dei Chierici regolari di San Paolo (Barnabiti) e delle Suore Angeliche di San Paolo. Oltre un secolo dopo, nel 1696, è nata in Francia  la congregazione delle Suore di Saint Paul de Chartres, l’accentuazione della loro identità missionaria si manifesterà nelle Suore della Carità di  San Paolo, a Birmingham, loro filiazione (1847). Lo stesso vale per le Suore di San Paolo di Angoulême (1825). Le Suore Cieche di San Paolo (Francia, 1852) scelgono come motto una frase della Lettera agli Efesini (“Ora noi siamo luce nel Signore”). La missione dei Paolisti ( Stati Uniti, 1858)  viene intesa dal suo fondatore Isaac Hecker principalmente in senso ecumenico. Il canonico Joseph Schorderet  (Svizzera,1873) porrà invece sotto il patronato di San Paolo la sua Opera per la diffusione della buona stampa. Altri due fondatori ribadiscono il legame tra l’Apostolo e i mezzi di comunicazione: nel 1803 in Libano il vescovo greco-melchita Germanos Mouakkad ( Missionari di San Paolo) e nel 1914-15 in Italia il sacerdote beato Giacomo Alberione (Società San Paolo e Figlie di San Paolo) . Vanno inoltre citati : la Società Missionaria di San Paolo (Malta, 1910), le Suore di San Paolo e i Fratelli di San Paolo ( Germania, 1913), e la Compagnia di San Paolo fondata a Milano nel 1920 dall’arcivescovo cardinale Andrea Carlo Ferrari.
 

UFFICIO STAMPA

  BOLLETTINI ANNO PAOLINO
  NEWS
  EDIZIONI
  GALLERY

Calendario Eventi e Visite
(riferirsi all'Italiano):
  
 
Untitled
<<  APRILE 07  >>
L   M   M   G   V   S   D





Intenzione di Preghiera

Chiunque voglia può inviare le proprie preghiere attraverso il formulario qui di seguito

Indulgenze Plenarie

In occasione dei duemila anni dalla nascita del Santo Apostolo Paolo, vengono concesse speciali Indulgenze.

Saeculo XX expleto postquam Sanctus Apostolus Paulus in terris ortus est, speciales conceduntur Indulgentiae.

Il Padre Priore dell'Abbazia di San Paolo Fuori le Mura ha composto un inno in onore dell'apostolo delle genti.
Per leggerne il pentagramma ed ascoltarlo, andare sul sito:

www.abbaziasanpaolo.net
Copyright © 2017 Basilica Papale San Paolo Fuori le Mura - Privacy Policy - made in Bycam